giovedì 8 settembre 2016

Zuppa di tenerumi e cozze



Di recente ho ricevuto la piacevole visita dei miei cugini torinesi che non vedevo da tanto tempo. Dopo aver apprezzato il mare cristallino, le spiagge sabbiose, il pesce freschissimo servito nel ristorante del Villaggio Petruso o il buon cibo nei vari localini della costa, hanno espresso il desiderio di visitare Palermo, meravigliosamente quasi deserta nel mese di Agosto ma popolata sempre dai “cuochi” dello street food. Ho, quindi, indicato loro un essenziale itinerario da seguire per apprezzare una piccola parte dell’inestimabile patrimonio storico artistico che la città racchiude e custodisce come un prezioso scrigno e suggerito di assaggiare alcuni piatti tipici del luogo, di certo fritti e pesanti, tanto la sera avrei preparato una “rinfrescante” zuppetta di tenerumi.
Ovviamente nessuno di loro sapeva cosa fossero i tenerumi e dalle ipotesi descrittive che elaboravano non ne avevano la minima idea! Niente di coccoloso e morbidoso quindi nei piatti della cena ma solo le foglie più tenere del “serpente di Sicilia”, un tipo di zucchina, non spaventatevi!

Le foglie di questa zucchina lunga, tagliata a tocchetti, non vengono scartate ma utilizzate per preparare una delicata minestra che, negli ultimi tempi, è stata rivisitata con l’aggiunta di molluschi e crostacei, et voilà: zuppa di tenerumi e cozze.



Ingredienti per 4 persone

  
2 mazzi di tenerumi
6 pomodori maturi
1 spicchio d'aglio
4 kg di cozze
mezzo peperoncino
olio extravergine di oliva

1 pizzico di sale



Pulisci i tenerumi e prendi solo le foglie più tenere. Lavali per bene e più volte per eliminare residui di terra, quindi scolali, sminuzzali, immergili in acqua bollente leggermente salata e fai cuocere per una decina di minuti. Una volta teneri, scolali conservando l’acqua di cottura.
Pulisci le cozze e falle aprire in una pentola su fiamma vivace, tienine qualcuna da parte per decorare il piatto ed elimina la valva nelle restanti, coprendole con l’acqua di cotture filtrata.
In un wok versa un filo d’olio e fai soffriggere l’aglio, unisci il peperoncino sminuzzato e il pomodoro spellato, privato dei semi e tagliato a tocchetti, lascia insaporite per 10 minuti, quindi aggiungi i tenerumi versando un po’ dell’acqua di cottura, almeno 500 ml e altrettanta acqua filtrata delle cozze e fai cuocere per altri 5 minuti. Alla fine aggiungi le cozze, regola di sale,fai insaporire qualche minuto sul fuoco e servi in tavola guarnendo il piatto con le cozze tenute da parte.


1 commento:

  1. non immagini quanto io adori questa zuppa i miei complimenti è bellissima oltre che buonissima

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails