venerdì 7 gennaio 2011

Focaccia ripiena di cipolle e baccalà


Questa non è una focaccia che si può preparare all’ultimo minuto, bisogna pensarci e mettersi all’opera almeno con due giorni di anticipo rispetto a quando si ha intenzione di portarla a tavola. La ricetta è della mia mamma e ovviamente la sua è sempre più buona della mia, nonostante i dubbi sciolti vedendogliela fare e le dritte richieste per telefono in corso d’opera. Chi non ha mai assaggiato la sua, comunque, ha apprezzato  questo mio tentativo di emulazione e io, in fin dei conti sono soddisfatta, pur sapendo che  ne esiste una versione strepitosa! 



Ingredienti

½ kg di filetti di baccalà sotto sale
15 cipolle scalogne
1 bicchiere di vino bianco
250 g di farina 00
250 g di farina rimacinata
20 g di lievito di birra
una buona manciata di pinoli, uvetta e olive nere
olio evo


Taglia i filetti di baccalà in pezzi di 6/7 cm e mettili a bagno in acqua fredda per un paio di giorni cambiando spesso l’acqua. Elimina la pelle e lessa in abbondante acqua calda non salata. Una volta cotto, elimina le spine e sminuzzalo grossolanamente.
Affetta le cipolle e soffriggile in una capiente padella con abbondante olio e un mestolino di acqua calda, aggiungi i pinoli, l’uvetta e le olive spezzettate, sfuma con il vino. Aggiungi il baccalà e fai amoreggiare il tutto sul fuoco per altri 15 minuti.

Nel frattempo su una spianatoia impasta le farine con il lievito, un pizzico di sale, un filo d’olio e un po’ d’acqua tiepida e lavora fino ad ottenere un impasto elastico e morbido. Coprilo e fai lievitare per 1 ½ ora. Trascorso questo tempo, dividi in due parti l’impasto, lasciandone una maggiore quantità da una parte che servirà per la base. Preriscalda il forno a 200°. Spolvera con un po’ di farina una teglia da 24 dm e distendi la parte maggiore di pasta sul fondo, foderando anche i bordi. Versa il condimento e richiudi con il restante disco di pasta, saldando bene i bordi. Punzecchia la superficie con i rebbi di una forchetta e cospargila con un filo d’olio. Inforna a 200° per 45 minuti.

Quando sfornerai la  focaccia ti sembrerà dura, ma non temere, raffreddandosi si ammorbidirà!




26 commenti:

  1. Bellissima...me la mangio con gli occhi!!! :-)

    RispondiElimina
  2. che buona.. ne prenderei volentieri una fetta bella grossa.

    RispondiElimina
  3. che bella, io poi adoro il baccalà...da provare indiscutibilmente, ma non sarà mai come quella della tua mamma!
    :)

    RispondiElimina
  4. Benedette le mamme! Potrei sfruttare i filetti di baccalà che la mia mi rifornisce già ammollati-spellati-spinati (basta scongelarli) e fare queta strepitosa focaccia ripiena in giornata ^__^ la sto mangiando con gli occhi: adoro sia il baccalà che i carciofi: Un bacione, buon week end

    RispondiElimina
  5. Ti credo che è stata apprezzata!!! Una vera guduria!!!

    Bravissima

    RispondiElimina
  6. cipolle, baccalà, tutte cose che io adoro alla follia ma che purtroppo non mangio spesso, purtroppo non tutti le apprezzano. Io invece li amo moltissimo

    RispondiElimina
  7. Oddio , ma qui c'è da azzannare il pc!! gnam!1
    Bravissima un bacio Anna

    RispondiElimina
  8. spettacolareeeeeeeeeeeeeeeeeeee!baci!

    RispondiElimina
  9. Adoro il baccalà!!
    Questa ricetta è superlativa! Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  10. ...mmmmmmmmmmmmm....che buonaaaa.....

    RispondiElimina
  11. wow elena che abbinamento particolare per questa focaccia una vera tentazione poi la foto parla da sola deve essere una meravigliaaaaaaaaaaa!!baci imma

    RispondiElimina
  12. assolutamente irresistibile, rustica e molto invitante, bravissima Elena, mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  13. Ottima da provare quanto prima!
    Grazie per essere tra i miei lettori ....ricambio con piacere!
    Buona giornata...un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Elena è fantastica questa focaccia! Complimenti è davvero stupenda, la farò sicuramente!Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Che focaccia, mama mia!!!! Assolutamente bella e buona con baccala!!!
    Bravissima Elena!!!! Complimenti davvero!!!!

    RispondiElimina
  16. Strepitosaaaaaaaa, troppo buona, la foto rende proprio l'idea della bontà1 Complimenti alla cuoca ma anche al fotografo ^___^ Un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Elena...
    In questo blog cose sempre più buone.. questa focaccia è sicuramente ottima, come tutto qui del resto!

    RispondiElimina
  18. Complimenti per il blog ma sopratutto per le ricette e quello che prepari davvero spettacolari :)) una abbraccio dal veneto
    Arthur

    RispondiElimina
  19. Elena è stupenda questa tua focaccia, complimenti

    RispondiElimina
  20. Mia madre adora il baccalà in tutte le salse, appena posso le propongo questa ricetta.
    buona domenica
    terry

    RispondiElimina
  21. peccato non si possa mangiare lo schermo

    ciao Vale

    RispondiElimina
  22. Ciao cara, buonissima questa focaccia...io la faccio sempre con i cipollotti ma questa con il baccalà deve essere superlativa e gustosa!!! bacioni :)

    RispondiElimina
  23. non conosco la versino della mamma, ma la tua dalle foto sembra davvero ottima!
    bell'idea, magari la propongo con una pate brisé più veloce :)
    buona domenica

    RispondiElimina
  24. Ciao Elena! Ma che buona questa focaccia ripiena! Anche io spesso chiamo mia madre per farmi dare qualche dritta :D Un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
  25. Che ricetta insolita e meravigliosa! Non avevo mai pensato che si potesse farcire una focaccia con il baccalà! L'idea mi ha stupito e assolutamente conquistato :-)

    RispondiElimina
  26. nn avrei mai pensato di mettere il baccalà in focaccia! davvero interessante!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails