lunedì 21 febbraio 2011

Fregola con vongole


Nel bottino di viaggio di questa estate abbiamo portato dalla Sardegna la fregola, una specialità sarda che si ottiene lavorando con acqua la semola di grano duro a grana grossa. La preparazione prevede l’utilizzo della scivèdda, terrina di coccio lucida dentro e di una manualità esperta. Non possedendo né l’una né l’altra, ho custodito fino a oggi la mia preziosa confezione per realizzare un primo piatto davvero squisito.



Ingredienti per 4 persone
1 kg di vongole
200 g di fregola
200 g di pomodori
1 spicchio d’aglio
1 ciuffetto di prezzemolo
olio evo
sale e pepe


Metti le vongole in ammollo in acqua leggermente salata per qualche ora, per eliminare eventuali residui di sabbia. Sciacquale e mettile in un tegame senza acqua e lascia sul fuoco il tempo necessario perché si aprano. Elimina quelle che rimangono chiuse. Metti da parte il liquido e lascialo decantare. Sguscia le vongole tenendone da parte qualcuna per la guarnizione.
Nel frattempo trita l’aglio e il prezzemolo e falli rosolare in un tegame insieme a quattro cucchiai d’olio. Lava i pomodori, tagliali a cubetti e aggiungili nel tegame. Versa qualche mestolo d’acqua e fai bollire per alcuni minuti. Unisci la fregola, il sale e il pepe.
Quando la fregola è a metà cottura (quella che ho utilizzato io dopo sei minuti) versa nel tegame le vongole, il liquido decantato e ultima la cottura aggiungendo, se necessario, un po’ d’acqua.
Guarnisci il piatto con le vongole messe da parte ed una manciata di prezzemolo tritato. Servi caldo.




24 commenti:

  1. Non ho mai assaggiato la fregola ma questa zuppa mi ispira tantissimo. Mi sa di moooooooooolto buonissimo ^__^ Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Mai assaggiata, la fregola ci manca ma grazie alla tua ricetta rimedieremo :)
    Ciao Elena un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  3. o mamma visione e goduria alle 9 di matina...ne mangerei un piatto ne adesso al posto dlela colazione:D!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  4. Mai mangiatei a vederli devono essere squisitissimi
    Bravissima cara baciotti Anna

    RispondiElimina
  5. Essendo per metà (di madre) sarda....ottima la tua ricetta!!!
    Io da quando l'ho "scoperta" la preparo spesso, però utilizzo la passata di pomodoro (trovi la ricetta sul mio blog). La prossima volta provo a mettere i pomodori freschi come hai fatto tu.
    Sto anche sperimentando varie ricette, per cercare di accontentare i non amanti del pesce...Ma la fregola con le arselle rimane la migliore!!

    RispondiElimina
  6. Un abbinamento godurioso... invita a provarlo! Buona giornata, baci!

    RispondiElimina
  7. lo sai elena che ho un pacchettino della fregola che mi son portato dalla sardegna dal mese di settembre :(
    prima che scade la devo fare e provarla....mi sa PERò CHE MI SEGNO LA TUA RICETTA ... e buonissima..
    by lia

    RispondiElimina
  8. E' una vita che vorrei provare a fare la fregola in casa, partendo proprio da zero, ma il procedimento è lunghissimo... non appena avrò un pò di tempo... son sicura che la condirò cme te ;)

    RispondiElimina
  9. Non ho mai assaggiato la fregola ma questo piatto mi piace proprio tanto....
    lo sto mangiando con gli occhi!

    RispondiElimina
  10. non l'ho mai mangiata, ma ogni volta che la vedo, mi stuzzica, come nel caso della tua.
    complimenti. un bacione.
    mercoledì arrivo per il tuo contest!

    RispondiElimina
  11. Questo è un piattino che adoro...la fregola mi piace veramente molto....baci

    RispondiElimina
  12. Che piattino strepitoso!!!!!
    Fa venire l'acquolina!!!!!!!!
    Bravissima!!!!!
    Un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  13. mmmmmmmmm...che squisitezza!baci!!

    RispondiElimina
  14. Che stupendo piattino!!!;) complimentissimi!!

    RispondiElimina
  15. la fregula non è la mia passione ma davanti a queste foto......
    ciao
    cris

    RispondiElimina
  16. Un piatto originale da leccarsi i baffi!
    Fabio

    RispondiElimina
  17. Adoro il tuo blog perchè prepari spesso piatti di pesce, che io amo molto!!! bravissima Elena...un abbraccio :)

    RispondiElimina
  18. Mai assaggiata la fregola, ma vedendo ora la tua ricetta appena ne avrò la possibilità non esiterò affatto.
    baci
    terry

    RispondiElimina
  19. da buona sarda ti dico che hai trovato il modo migliore per immolare la fregola!! con le vongole è proprio la morte sua! e complimenti perchè ti è uscita una favola!!!!

    RispondiElimina
  20. Io l'adoro sia come sapore che consistenza.. e si sposa bene con il pesce di ogni genere.. delizioso primo piatto.. grazie mille per avermi deliziata bacino

    RispondiElimina
  21. che bello mi hai fatto ripensare alla mia adorata sardegna... ma sai che non l'ho mai ne mangiata ne cucinata??? devo rimediare anche perchè le tue foto sono molto invitanti!

    RispondiElimina
  22. immagino il sapore!
    piatto da mangiare assolutamente col cucchiaio per non perdere il sapore del sughetto slurp :P

    RispondiElimina
  23. Che buona questa pasta, rustica come piace a me! .-)

    RispondiElimina
  24. Che bontà.Adoro il pesce.
    Prenderò qualche spunto per
    miniaturizzare, eheh.
    Complimenti per il bLOG.

    Rosa

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails