mercoledì 10 febbraio 2016

Chiacchiere al Passito di Pantelleria


In questi giorni freddi e nuvolosi una dolce nevicata di zucchero a velo e cannella su una fragrante sfoglia riscalda il cuore e  dona l’allegria che il tempo non regala a questo  Carnevale. Così, al calduccio di casa una chiacchiera tira l’altra e il sapore del Passito di Pantelleria addolcisce con delicatezza queste piccole delizie.


Ingredienti



450 g farina 00
60 g burro
50g zucchero semolato
3 uova (di cui 1 intero e 2 tuorli)
150/200 ml di passito di Pantelleria
1 pizzico di sale
Olio per friggere q.b.
Zucchero a velo q.b.
Cannella q.b.    

Impasta la farina con lo zucchero, il burro morbido a tocchetti, un pizzico di sale, le uova. Aggiungi il Passito versandolo poco alla volta e amalgama fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. Forma una palla, avvolgila nella pellicola e lasciala riposare in frigo per 30 minuti.
Stendi la pasta in una sfoglia spessa circa 2 mm e tagliala a strisce di 4 x 15 cm. Pratica un taglio al centro per fare in modo che un’estremità possa entrarvi dentro passandovi attraverso e formando un fiocco.
Friggi in abbondante olio caldo. Scola le chiacchiere man mano che si dorano, passale sulla carta da cucina e poi cospargile di zucchero a velo e cannella.


2 commenti:

  1. L'aggiunta del Passito di Pantelleria le rende ancora più buone.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails